Come lavare rapidamente il soffitto senza divorzio: i segreti delle casalinghe

Accade spesso che, nell'ordinare l'ordine nell'appartamento, i proprietari dimentichino il soffitto. Si ritiene che sia il meno suscettibile alla contaminazione: non ha oggetti installati, non viene toccato praticamente, a differenza del pavimento e delle pareti. Tuttavia, a differenza del pavimento e delle pareti, sul soffitto non è possibile nascondere tutti i tipi di macchie, divorzi e altre aree problematiche. Inoltre, i soffitti sono in genere toni chiari, quindi qualsiasi tipo di sporco su di essi sarà visibile ad occhio nudo. In cucina, il soffitto è il più suscettibile alla contaminazione, quindi è assolutamente necessaria una pulizia regolare. Perfettamente pulito soffitto senza divorzio - decorazione di qualsiasi appartamento!

Soffitto teso in cucina

Come lavare un soffitto dipinto

In precedenza, i soffitti venivano solitamente trattati con imbiancature. Qualsiasi sporco era nascosto da un nuovo livello. Per quanto riguarda la pulizia a umido del soffitto era fuori questione. Ora sulla calce venivano nuovi modi di copertura: soffitti tesi, colori ad olio, piastrelle di polistirolo e altri. Pittura ad olio, anche se meno rispettosa dell'ambiente (ostruisce i pori, prevenendo la ventilazione), ma consente la pulizia a umido del soffitto. Il soffitto, trattato con pittura ad olio, può essere lavato in modo sicuro con acqua con l'aggiunta di detergenti (straccio, spugna o scopa). Successivamente, la superficie deve essere accuratamente pulita e lasciata asciugare.

Un'alternativa alla pittura ad olio è un composto a base d'acqua su una base di acetato di polivinile. Tali soffitti hanno paura della pulizia a umido, in quanto potrebbero esserci macchie e macchie. In questo caso, è necessario utilizzare un panno umido speciale o un aspirapolvere. Prima di questi tovaglioli è necessario pulire la parte meno visibile del soffitto e, se il risultato è positivo, è possibile pulire l'intero soffitto.

Controsoffitto in cucina

Come lavare il soffitto teso

La popolarità dei soffitti tesi è facile da spiegare. Con l'aiuto di un tale soffitto, puoi dare alla tua casa uno stile unico. Inoltre, non hanno paura della deformazione, della polvere, non perdono il loro colore originale, non si spezzano. I soffitti di questo tipo sono diversi: opaco, lucido, bianco, colore, monocromatico e decorato con motivi, alluminio, ma anche questa meraviglia del design moderno dovrebbe a volte essere pulita, specialmente in cucina. Come farlo bene?

La prima cosa a cui prestare attenzione quando si pulisce il soffitto della tenda non è usare spazzole dure o spugne, in modo da non danneggiare la superficie del soffitto. A tale scopo, l'opzione migliore è una spugna di gommapiuma o un panno di flanella. Bagnare una spugna o uno straccio può essere in acqua con una piccola concentrazione di sapone. In nessun caso è consigliabile usare agenti abrasivi o una crema con particelle solide. Inoltre, non è consigliabile lavare il soffitto con soda - può danneggiare la superficie liscia. In generale, si dovrebbe sempre ricordare che la superficie del soffitto teso è molto fragile e vulnerabile ai graffi, in particolare la lucentezza. Prima di pulire, è meglio togliersi tutti i gioielli: anelli, braccialetti. Il soffitto deve essere pulito con movimenti circolari, premendo leggermente su di esso.

Come accennato in precedenza, una spugna o uno straccio possono essere bagnati con acqua saponata. Se il soffitto è lucido, le macchie di sapone possono rimanere su di esso. Per rimuoverli dopo il lavaggio, la superficie dovrebbe essere ben pulita con un panno asciutto. Si consiglia di lavare il soffitto lucido elasticizzato con uno speciale tovagliolo in microfibra. Con l'aiuto di un tovagliolo di questo tipo, puoi facilmente eliminare tutte le macchie, poiché assorbe perfettamente l'umidità.

Oltre al sapone, è ancora possibile lavare i soffitti tesi? A tale scopo, gli esperti raccomandano l'uso di detersivi speciali progettati per il lavaggio di soffitti tesi. Tali rimedi eliminano qualsiasi inquinamento senza problemi. Non sono economici, ma gli esperti consigliano di utilizzare tali strumenti, soprattutto per pulire il soffitto in cucina. Dopo di loro, non c'è divorzio.

Soluzione di spugna e sapone per il lavaggio del soffitto

Per quanto riguarda i fondi destinati al lavaggio dei soffitti tesi, è importante che non contengano acetone. Il punto qui è che l'acetone può influenzare negativamente l'aspetto della superficie del soffitto. Anche in questo caso, prima di utilizzare un detergente di questo tipo, è consigliabile controllare alcune aree poco appariscenti. Per fare questo, applicare una piccola sostanza sulla superficie e attendere circa 15 minuti. Se tutto va bene, puoi continuare a lavorare. Se il colore della superficie è cambiato, sono apparse delle irregolarità, quindi questo deve essere scartato.

Ricorderemo, durante la pulizia di un soffitto su di esso è necessario premere leggermente, senza applicare sforzi eccessivi. L'uso di una scopa semplificherà questo processo, specialmente se le pareti dell'appartamento sono alte. Anche qui non si può premere molto: è pieno di deformazioni o crepe e, di conseguenza, con la sostituzione del soffitto. E più basso è il livello di pressione, meglio è.

Il soffitto sospeso può anche essere lavato con un aspirapolvere. Tuttavia, qui devi essere sicuro che il design sia fissato in modo sicuro. Altrimenti, c'è il rischio che qualsiasi parte possa essere danneggiata. Se in alcune parti del soffitto si trova una rete o polvere, è meglio rimuoverla con uno straccio o una pannocchia. Utilizzare in questo caso, l'aspirapolvere è indesiderabile.

Si può anche aggiungere che si consiglia di lavare il soffitto teso una volta ogni sei mesi, in cucina - e più spesso. Pensiamo, ora sai come lavare il soffitto teso a casa.

Soffitto in alluminio

Come lavare un soffitto di plastica

Come dimostra l'esperienza, il più delle volte nell'appartamento il soffitto è inquinato in cucina. Questo è facile da spiegare - è in cucina che le condizioni più aggressive (umidità, cambio di temperatura, grasso), quindi, devono essere poste speciali richieste sul soffitto della cucina: dovrebbe essere ben pulita, non assorbire l'umidità e altre sostanze. Tali requisiti corrispondono pienamente al soffitto di plastica. Piastrelle di plastica da lavare non è difficile, a differenza dei soffitti tesi o imbiancati.

1

In cucina, nel tempo, tutte le superfici assumono una tonalità giallastra: pareti, piastrelle, frigorifero. Il soffitto non fa eccezione. Ha bisogno di cure tempestive, e quindi questo problema non lo sarà. Anche le piastrelle sul soffitto dovrebbero essere pulite a intervalli regolari.

Detersivi per il lavaggio del soffitto

Per non rimanere permanentemente sulla scala o sul tavolo, e quindi non muoverlo o farlo costantemente, puoi usare un tergipavimento per lavarlo: sarà più comodo e più veloce. Inoltre, il mop consente di pulire facilmente le piastrelle in punti difficili da raggiungere (ad esempio, per pulire il battiscopa del soffitto).

Come e cosa lavare il soffitto di plastica? Come lavarlo correttamente? I seguenti strumenti sono adatti a questo:

  • soluzione di sapone;
  • mezzi per lavare i piatti;
  • ammoniaca.

L'uso di una soluzione saponata per il lavaggio delle piastrelle di plastica è l'opzione più semplice ed economica. Questo è adatto per il sapone da bucato. Il sapone dovrebbe essere di colore chiaro. Il sapone viene miscelato con acqua calda fino alla comparsa della schiuma. I detersivi per lavastoviglie sono usati allo stesso modo - è necessario miscelare prima della formazione di schiuma. Bene, l'ammoniaca non dovrebbe schiuma. Nonostante ciò, rimuove efficacemente lo sporco dalle piastrelle.

Soffitto in alluminio dorato

1

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*

2 + 4 =