Mattiola: caratteristiche di crescita e utilizzo all’esterno (21 foto)

La mattiola è una pianta erbacea originaria del Mediterraneo. Il fiore ha un aspetto piuttosto semplice, ma attrae i giardinieri con il suo aroma squisito, che viene amplificato di notte. Piantare e allattare non richiedono abilità speciali, quindi anche i coltivatori alle prime armi saranno in grado di farlo. Spesso, matthiol viene utilizzato per decorare terrazze, pergole o balconi. I fiori hanno altri nomi comuni - "levka", "viola notte".

Matthiol bianco

Matthiol bianco e rosa

Caratteristiche della pianta

La mattiola è una pianta erbacea annuale, biennale o perenne. Alcune specie di violette sono semi-arbusti con steli ramificati, nudi o ricoperti di feltro. La loro altezza raggiunge i 20 - 80 cm. I fiori possono essere diversi: rosa, bianco, giallo, così come semplice e spugna. Indipendentemente dall'aspetto, sono tutti raccolti in infiorescenze che ricordano un orecchio o pennelli intelligenti.

Fiorisce con un leone dall'inizio di giugno a novembre. I frutti sono rappresentati da piccoli baccelli, in cui vi sono semi di viole.

Mattiola bikornis

La principale caratteristica distintiva dei fiori è un odore speciale, che semplicemente non può essere confuso con nulla.

Le varietà Terry diventeranno un laconico ornamento del giardino, spesso le coltivano sul balcone. Le specie non ibride sono eccellenti piante di miele. I levkoi sono senza pretese nelle loro cure, e con un adattamento in campo aperto anche un bambino può farcela.

Varietà di un fiore

Il genere di matthiol ha circa 50 varietà di base. Di questi, gli scienziati sono riusciti a estrarre circa 600 specie di piante ornamentali. Le viole sono classificate in base all'altezza:

  • alta;
  • media;
  • nano.

Secondo la struttura dei fiori, il matthiol è diviso in semplice e doppio.

Le varietà più popolari includono matthiol bicornate, grigio e fragrante.

1

Mattiola al cottage

Mattiola nell'arredamento

Mattiola fragrante

Mattiola bicornate

La pianta annuale ha un gambo ramificato, che forma un piccolo cespuglio rotondo di 50 centimetri. Nel periodo da giugno ad agosto, si verifica la fioritura dei matthi a due corna. Fiori semplici, composti da 4 petali. Colore lilla o rosa tenue. La pianta emana un aroma piuttosto forte e gradevole. I frutti sono rappresentati da baccelli in cui maturano piccoli semi di forma allungata. Il bicorn di Mattiola viene spesso utilizzato dai floricoltori per la creazione di una varietà di progetti di architettura del paesaggio.

Mattiola grigio

La pianta annuale ha una ramificazione debole. L'altezza dei germogli è di 20 - 80 cm, mentre le foglie ovali con breve pubescenza coprono le foglie del gillyflower. I fiori possono essere semplici o spugna. Nella parte superiore della pianta, si riuniscono in infiorescenze attraenti e dense. Il loro colore è vario, ci sono fiori bianchi, blu, rosa, viola e gialli. Il periodo di fioritura di questa varietà di gillyflowers continua da giugno fino all'inizio delle prime gelate. Nelle regioni meridionali, il matthiolo attrae l'occhio con le sue infiorescenze lussureggianti anche in inverno. I frutti appaiono solo nelle varietà con fiori semplici, sono rappresentati da baccelli piatti con semi all'interno.

Mattiola bicornate

Mattiola Summer Evening

gillyflower

Mattiola fragrante

Una pianta erbacea perenne, la cui altezza raggiunge i 20-50 cm. Le foglie e i germogli sono di colore verde scuro, ricoperti da un lungo feltro che ha una tonalità argentea. Blossoms Mattitholum fragrante in maggio - giugno. L'infiorescenza racemosa consiste di fiori semplici di una tonalità bruno-giallastra. Le gemme aperte di notte emanano un odore caratteristico.

Ogni coltivatore può scegliere le varietà appropriate per il suo giardino o balcone. Le infiorescenze bianche e viola, viola e gialle, rosa e blu saranno una meravigliosa decorazione dell'esterno.

Regole di sbarco

Mattiola è considerato un fiore senza pretese, che non richiede una manutenzione complessa. È vietato piantare piante su siti dove prima venivano coltivati ​​cavoli e altri rappresentanti della famiglia delle crucifere. Altrimenti, i fiori sono infettati da una balena e da un fungo che colpisce il rizoma.

Mattiola si adatta con successo a una varietà di condizioni climatiche. Per una coltivazione efficace, il terreno deve essere completamente idratato. Un terreno adatto è argilloso, chernozem, terriccio sabbioso di zolle, ma non acido. L'atterraggio è fatto meglio su aree aperte solari.

Mattioli

Aggiunta di Mattioli

Piantagione di Mattioli

Il fiore si riproduce con l'aiuto di semi. Raccogli i baccelli dopo l'inizio della prima gelata. Devono essere accuratamente asciugati. Il terreno è preparato per la semina in autunno. Allo stesso tempo, il terreno è arricchito con fertilizzanti di origine organica. La riproduzione della pianta avviene in due modi:

  1. Coltivazione di matthiolo dai semi. Da metà aprile a maggio, a seconda delle condizioni climatiche, i semi delle piante vengono seminati nel terreno. La procedura viene ripetuta ogni 2 settimane. Questo renderà fragorosa l'aiuola per lungo tempo.
  2. Le piantine sono seminate. Se il clima consente l'atterraggio a marzo, la fioritura inizierà a giugno. Le piantine vengono coltivate in appositi contenitori riempiti con una miscela di sabbia e torba in un rapporto di 1: 3. I semi sono collocati nel terreno e sono a terra di 0,5 cm. L'irrigazione non è necessaria fino alla comparsa dei primi germogli. Mattiola
    sale in circa 4 giorni, dopo di che i contenitori devono essere collocati in una stanza con illuminazione di alta qualità e una temperatura che non superi i 12 ° C. Questo periodo è considerato il più difficile, perché gli indicatori di temperatura adatti non sono sempre facili da ottenere.

Dopo 14 giorni le piantine vengono immerse in contenitori separati. Non tutti saranno in grado di resistere a tali manipolazioni, ma come risultato rimangono solo i fiori stabili più forti. La messa a dimora di matthiol in campo aperto viene effettuata a metà o alla fine di aprile. Dopo questo, la pianta può tollerare con successo una piccola brina fino a -5 °.

Preparazione per i fori di atterraggio, pieno d'acqua. La pianta è meglio risucchiata dopo essere stata messa nel fango liquido. Dopo aver riempito le buche con terra, deve essere accuratamente compattato. I fiori annuali a crescita bassa con un solo gambo sono piantati ad una distanza di 15-20 cm l'uno dall'altro. Il bicarbonato di Mattiola e altri gradi alti ramificati si trovano a 25-30 cm.

Matthiol rosa

Mattiola in giardino

Mattiola skapifer

cura

Le piante perenni si sentono meglio nelle aree aperte, ben illuminate dai raggi del sole. L'opzione ideale per crescere a casa è la posizione sul balcone, che si affaccia a sud.

Terry e varietà semplici vengono piantate senza danni al coma di terra sul rizoma. A seconda del tipo di pianta, viene mantenuta la distanza tra le piantine. Ideale per l'atterraggio sarà un giorno nuvoloso o orario serale, quando non c'è luce solare. Se le piantine si trovano troppo vicine l'una all'altra, questo minaccia l'infezione con una "gamba nera". La Mattiola cresce bene in un terreno fertile e sciolto con acidità neutra. Il terreno pesante e il ristagno prolungato dell'acqua sono inaccettabili.

Il matthiolo a doppia corna e altre varietà non hanno pretese di cura. Hanno bisogno di illuminazione attiva e di un sistema di drenaggio di alta qualità. Le annaffiature dovrebbero essere regolari, ma non troppo abbondanti. Si consiglia di allentare il terreno più spesso, in modo che non si formi una densa crosta terrestre sotto l'influenza dell'umidità. Diserbo delle erbacce è di grande importanza, in quanto il levkoi mal tollerano la vicinanza di piante aggressive.

L'aggiunta sistematica di manditoli topici non è richiesta. In primavera è sufficiente innaffiare le piantine una volta con una soluzione di fertilizzante complesso destinato alle piante da fiore. In presenza di terreno fertile, anche questo non è necessario.

Mattiola grigio

Mattiola Spring Sparkle

Mattiola tricuspidato

I levkoi sono particolarmente vulnerabili agli effetti dei funghi, in particolare alla gamba nera e alla carena del cavolo. Per prevenire l'infezione, è necessario curare adeguatamente le piante. I tortelli non dovrebbero crescere troppo vicini l'uno all'altro ed essere esposti a un'annaffiatura eccessiva. I parassiti più comuni sono beluga, una pulce di crucifere e cavoli farfalla. Trattando fiori a lungo termine e annuali con insetticidi speciali, si può rapidamente sbarazzarsi della loro influenza negativa.

Utilizzare all'esterno

Alcuni decenni fa, il matthiol era considerato una pianta piuttosto popolare. Oggi è meno comune. La pianta sembra grande nella direzione classica del parco. È molto affezionato ai coltivatori di fiori, che preferiscono gli stili tradizionali. I pennelli da fiore hanno un aroma affascinante che riempie il giardino fiorito con un fascino speciale.

I fiori di campo sono armoniosamente combinati con altri fiori estivi. Le combinazioni più interessanti sono ottenute con rosmarino, assenzio decorativo, lavanda. Matthiol a due corna non brutto in tandem con piretro e phlox. Piante ornamentali decidue e erbe speziate - timo, timo - sottolineano l'attrazione delle violette notturne.

Trattamento Matthiol

Mattiola Wesley

Crescita di Mattioli

I levkoi bianchi, delicati di rosa e viola sono piantati in primo piano in aiuole e aiuole e lungo i sentieri del giardino. Spesso i fiori sono usati per abbellire e decorare logge e balconi. Sono anche adatti per la coltivazione in vasi da fiori. Le varietà a bassa crescita servono per la progettazione di stagni e piscine.

Alti sapori di Mattioli sono adatti per fare composizioni floristiche. Le piante non perdono il loro aspetto originale e il loro odore gradevole durante la settimana.

Mattiola è una notte violetta, bella e misteriosa. Il fiore è senza pretese nella cura, quindi è spesso coltivato da giardinieri principianti. L'impianto apre ampie opportunità per la creazione di progetti originali di progettazione del paesaggio.

1

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*

− 1 = 2