Come scegliere una buona casseruola: guida del compratore

Suggerimenti per la scelta di una buona casseruola per tutte le occasioni

Ogni casalinga sa che la qualità dei piatti dipende in gran parte dalla preparazione del cibo: materiali economici possono dare un certo odore e sapore, la carne può attaccarsi alla padella sottile ... Le sfumature che determinano il comfort del tuo lavoro e il gusto dei piatti pronti sono molti.

È importante capire quale piatto da cucina scegliere, dopotutto lo userai molto spesso.

Abbiamo preparato istruzioni dettagliate su come commettere un errore al momento dell'acquisto e su cosa cercare. E la prima cosa di cui parlare - quanti piatti dovrebbero essere in cucina e perché sono necessari.

Determinato allo scopo di usare

Come scegliere una buona casseruola: guida del compratore

Se non hai nessun piatto, allora tutto sembra semplice - prendi un set pronto di 5-6 contenitori. E se i piatti sembrano mancare, ma è scomodo cucinare un certo piatto?

Non tutti pensano al fatto che ogni pentola ha il suo scopo funzionale. Capiamo:

  • Grande casseruola per 3-5 litri è l'ideale per zuppe e in estate - composte. Tuttavia, se vivi da solo e preferisci rinunciare ai primi piatti, non puoi comprarlo.
  • Capacità media su 2-2,5 l. è considerato universale. Utilizzato per riscaldare i primi piatti e per cucinare piccole porzioni di zuppa, pasta, ecc. In effetti - mast-hev.
  • 1 litro di pentola con un lungo manico viene utilizzato per cucinare uova, salsicce, verdure. Pratico e pratico.
  • È utile e pentola a pareti spesse o kazanok - adatto per cereali, pilaf, prodotti, che richiedono un lungo processo di estinzione.
  • stewpot, infatti, è un ibrido tra una padella standard e una padella - un contenitore di medio diametro con pareti sufficientemente alte. Ideale per prodotti che sono molto importanti per trattenere l'umidità o le salse.

Abbiamo descritto il set minimo, che è sufficiente per cucinare tutti i piatti principali. Ovviamente, gli chef professionisti sembreranno criticamente piccoli, e quelli che non cucineranno il cibo a casa decideranno che cinque pentole sono eccessive.

Quindi, pensa attentamente a quale di loro hai davvero bisogno: è meglio avere in cucina solo 2 pentole, ma buono e di alta qualità.

Tuttavia, non è sufficiente decidere il volume e la forma: ora sono fatti gli utensili da cucina 7 materiali diversi. Come si differenziano e cosa scegliere?

La padella perfetta - di cosa è fatta?

Per semplificare la navigazione, abbiamo analizzato tutti i 7 tipi, evidenziando il principale pro e contro. Siamo sicuri, con questi tavoli, la scelta sarà molte volte più facile!

1. Stoviglie dal passato - smaltato

Sicuramente, tutti lo ricordarono fin dall'infanzia: una casseruola bianca o blu con disegni obbligatori ai lati.

Ora è usato meno spesso, ma non hanno fretta di dimenticarlo. Perché sta succedendo questo?

Gli extra cons
  • Basso costo;
  • Ampia tavolozza di colori;
  • È possibile conservare il cibo nel frigorifero;
  • L'acqua bolle rapidamente;
  • Lo smalto previene l'effetto dei metalli sul cibo;
  • Ideale per zuppe e cucina in acqua.
  • Lo smalto fragile è facile da danneggiare;
  • Se all'interno sono presenti graffi o schegge, i piatti dovranno essere gettati via - il cibo da esso diventa pericoloso.
  • Alimenti spessi, come marmellate, salse, marmellate - spesso bruciano.

Come scegliere una buona casseruola: guida del compratore

Come scegliere: Prestare attenzione a il modo in cui viene applicato lo smalto - ce ne sono solo due. Il primo, chiamato sputtering, non è troppo affidabile: in sei mesi il rivestimento inizierà a sciogliersi. Immersione è più durevole e con cura adeguata durerà per molti anni. È indicato da 2-4 punti sul fondo del piatto - il luogo di fissaggio sul trasportatore.

Inoltre, importante è il colore dello smalto all'interno - deve essere nero, bianco o beige. I toni rimanenti indicano che sono stati usati i coloranti. Hanno un effetto negativo sulla resistenza del rivestimento e di per sé possono essere tossici, specialmente in piatti cinesi a buon mercato.

2. alluminio

Recensioni su di esso dicono cose diverse. Ad esempio, quel cibo cotto in una padella di alluminio non è adatto per il cibo ed è quasi velenoso. È davvero così?

Gli extra cons
  • Il più economico;
  • Molto leggero;
  • Si riscalda rapidamente.
  • Facilmente deformabile;
  • Nel tempo, diventa più scuro;
  • Non regge il calore;
  • Quando si cucina cibo acido, lo strato protettivo viene distrutto;
  • Isola i sali di metalli tossici

Opinione di specialisti: In effetti, non è consigliabile acquistare tali vasi. Se usati frequentemente, possono essere dannosi per la salute.

Quindi dovrei prendere dei rischi? Dopo tutto, ci sono molte altre controparti sicure non molto più costose!

3. Ghisa durevole

A prima vista, pesanti casseruole scure sembrano poco interessanti. Vediamo quali vantaggi compensano l'aspetto.

Gli extra cons
  • Adatto a tutto, anche per la cottura in forno;
  • Molto forte;
  • I pori di ghisa assorbono l'olio, eliminando la combustione;
  • Mantiene il calore bene;
  • Sicuro per la salute.
  • pesante;
  • Una buona ghisa è costosa;
  • Non lavare in lavastoviglie;
  • Riscalda a lungo;
  • Difficile da lavare;
  • È arrugginito se è brutto da pulire.

Come scegliere una buona casseruola: guida del compratore

Ora nei negozi puoi trovare pentole in ghisa con smalto. Molto più facile prendersi cura dei piatti, allo stesso tempo privarli dei suoi principali vantaggi. Quindi pensaci due volte.

Quando si sceglie, prestare attenzione al materiale stesso: deve essere scuro e poroso. La superficie è uniforme, uniforme. Eventuali trucioli, ammaccature e deformazioni sono un segno di scarsa qualità.

4. Teflon popolare

Negli anni '90 le pentole e le padelle in teflon hanno fatto scalpore. Sono davvero così bravi o è solo una mossa di marketing?

Gli extra cons
  • Si scaldano rapidamente;
  • Quando si estingue, il cibo non brucia;
  • Non richiedere l'uso di olio.
  • I vasi di qualità di una marca ben nota sono più costosi di quelli in ghisa.
  • Teflon è facile da danneggiare;
  • Se ci sono scheggiature e graffi, non puoi usare la padella - è pericoloso per la salute.
  • Anche con un trattamento accurato, un Teflon a strato singolo inizia a perdere proprietà dopo un anno.
  • Multistrato può resistere fino a 5-7 anni, ma costa di più.

Quali conclusioni? Secondo le recensioni, le pentole in teflon di alta qualità possono resistere anche ai maccheroni dimenticati alla stufa e non si deteriorano. Ma costano caro e richiedono la massima cura.

Al momento dell'acquisto, assicurarsi che il rivestimento sia piatto e provare a scegliere i piatti con lo strato massimo di Teflon.

5. Ceramiche ecocompatibili

I vasi in ceramica sono diventati estremamente popolari sulla cresta della moda per la compatibilità ambientale e naturalezza.

Vediamo perché sono amati:

Gli extra cons
  • Mantiene il calore bene;
  • Assolutamente sicuro per la salute;
  • Puoi mettere nel forno;
  • Non brucia
  • Se la glassa viene strofinata, il cibo inizierà a bruciare;
  • Richiede una gestione molto attenta: non puoi abbassare una pentola calda in acqua fredda, far cadere, ecc.

Molti esperti consigliano di utilizzare pentole in ceramica - giustificano il loro alto costo. Ma assicurati di considerare le carenze: se non stai attento, è meglio guardare un'altra opzione.

6. Vetro elegante

Riguarda la sua forma speciale, resistente al fuoco. Secondo le massaie, tali piatti non sono in alcun modo inferiori alla ceramica.

Gli extra cons
  • Sembra bello: puoi servire il cibo direttamente sul tavolo;
  • Eco-friendly;
  • Adatto per la conservazione di alimenti;
  • Usato per cucinare, stufare, cuocere al forno;
  • Usato per cucinare nel forno a microonde;
  • Consentito di lavare in lavastoviglie.
  • È facile da battere.
  • Non puoi mettere un bruciatore aperto: devi comprare un divisore speciale;
  • Le variazioni estreme di temperatura sono proibite.

Quando si scelgono le pentole in vetro, prestare attenzione al materiale stesso: dovrebbe essere uniforme, senza bolle e scolorimento. E, naturalmente, rinunciare ai piatti cinesi per 100 rubli - c'è il rischio che esploda non appena inizia a scaldarsi.

7. Eternal Stainless Steel

Leader incondizionato in popolarità - pentole in acciaio inossidabile o medicale. Perché è così?

Gli extra cons
  • Molto forte;
  • Sicuro per la salute;
  • Facile da pulire;
  • Uniformemente riscaldato;
  • Puoi conservare il cibo per lungo tempo;
  • Una vasta gamma di modelli e produttori.
  • Il prezzo di una casseruola di qualità non piacerà. Su questo, forse, tutto.
  • Un sacco di "Cina".

Un parametro importante - spessore della parete. Quindi, il fondo dovrebbe idealmente essere non meno di 3 mm, e le pareti - circa 0,5.

Inoltre, consigliamo di studiare marcatura. Di solito è presentato in cromo / nickel. 18/10, 12/18, 08/12. Più cromo nella lega, più forte e migliore è la casseruola. Tuttavia, ricorda che i numeri non sono necessari, se in un buon negozio il venditore ti consiglierà sempre.

Come scegliere una buona casseruola: guida del compratore

Speriamo di essere riusciti a spiegare la differenza. La scelta è tua: pensa a cosa pensi di cucinare e quali sono le caratteristiche prioritarie. L'unica cosa, tuttavia, è raccomandabile abbandonare le pentole in alluminio: sono troppo insicure e il prezzo basso non compensa in alcun modo.

Ma non è sufficiente decidere quale vaso comprare - smalto, ghisa o acciaio inossidabile. necessariamente considera quale tipo di piatto hai - per diversi tipi di vasi diversi adatti.

Selezioniamo i piatti sotto il piano di cottura

Sì, non ti sbagliavi. Questo è davvero molto importante - non tutte le teglie possono essere messe su un coperchio di vetro o un piano cottura a gas. Capiamo insieme:

  • Per cucine elettriche con una superficie in vetroceramica Non utilizzare pentole con superficie ruvida, ad esempio ghisa. Piatti adatti in acciaio inox, vetro, teflon o ceramica, acciaio smaltato.
  • Per pannelli a induzione È importante che il fondo abbia proprietà magnetiche: scegliere i piatti di metallo.
  • Per cucine a gas non è consigliabile usare pentole di vetro. Ma tutto il resto è senza limiti. Tuttavia, è meglio mettere la ceramica prima su un piccolo fuoco, in modo che si scaldi uniformemente.

Come potete vedere, questo è davvero un punto importante: sarà offensivo comprare una pentola costosa che semplicemente non si scalda o scoppia il primo giorno.

A cos'altro vale la pena prestare attenzione?

Raccomandazioni generali

Come scegliere una buona casseruola: guida del compratore

Non importa quale materiale o volume preferisci. Ci sono alcune sfumature che sono sempre importanti:

  1. 1. Scegliendo tra due vasi simili, prendine uno dove le pareti e il fondo sono più spessi. Sì, si riscalda più a lungo, ma in modo più uniforme.
  2. 2. il più strati di rivestimento antiaderente, più a lungo durano i piatti.
  3. 3. Ispezionare attentamente ogni articolo - nessun difetto, patatine, graffi. Riducono significativamente la durata della vita e in alcuni casi possono essere molto pericolosi.
  4. 4. Presta attenzione alla copertina: dovrebbe adattarsi perfettamente al bordo, non muoversi e non scivolare con una leggera inclinazione.
  5. 5. importante: Idealmente, se ha una piccola apertura per il vapore, impedirà il liquido di ebollizione.
  6. 6. Assicurati che livello inferiore. La padella deve essere posizionata stabilmente sulla griglia o sul piano di cottura.
  7. 7. Se acquisti vasi d'acciaio, alluminio o smalti, guarda le penne. Non prendere quelli dove sono saldati - se sono stati saldati in modo impreciso, il rischio di lesioni è elevato.
  8. 8. È meglio assemblare un set di padelle separate, ma veramente necessarie, piuttosto che comprare un set già pronto. Inoltre l'ultima opzione è un prezzo più favorevole, meno il rischio di prendere utensili non necessari.
  9. 9. Non rilevante per la scelta, ma consigli utili: Pensa a dove e come conserverai questo piatto. Questo è davvero un problema, specialmente in una piccola cucina.

C'è un altro punto importante. Qualsiasi pentola è in contatto con il cibo. Sei sicuro che vale la pena comprare una marca sconosciuta che non garantisce un'alta qualità?

Abbiamo preparato una classifica dei produttori di vasi di vario tipo: TOP-10 nel suo settore.

Capire i marchi

Come scegliere una buona casseruola: guida del compratore

Non cercare di salvare in questa materia.

Nel migliore dei casi, corri il rischio di buttare via i soldi, nel peggiore dei casi, ma nuoce anche alla tua salute.

Quindi, quali sono le aziende che si sono mostrate bene nella produzione di vasi di qualità?

  • Se parliamo alluminio, allora vale i piatti solo con uno strato protettivo. Questi prodotti sono prodotti dalla società tedesca BergHoff, così come dal marchio italiano Lamart.
  • Leader tra pentole in teflon - noto a tutti Tefal. Forse, è difficile trovare un degno concorrente. Ma nota: il prezzo è appropriato.
  • Piatti in ghisa consigliamo di acquistare la produzione russa - sono più spesse di quelle europee o asiatiche. Concerto ben collaudato "biol". Se vuoi la ghisa con rivestimento in smalto, dai un'occhiata ai prodotti del marchio turco lava - è poco costoso e la qualità, secondo le recensioni, è a un'altitudine.
  • francese piattini smaltati Savasan al prezzo non piacerà. Ma sono molto affidabili, resistenti e belli - tali piatti non possono essere nascosti prima dell'arrivo degli ospiti.
  • italiano padelle in ceramica Granchio Lauro Green Fiamma sono di alta qualità e varietà di design. Sicuramente, il produttore meritava un posto nel nostro rating. Merita anche attenzione Emile Henry - amatoriale cuoco ottenere una vasta gamma, dove oltre ai soliti piatti, alcune varianti rare come tagine o vasi di ceramica per la cottura.
  • Una vasta selezione di padelle in acciaio inossidabile è ampiamente rappresentata nel marchio già citato BergHOFF - affidabilità e durata per denaro conveniente. Inaspettatamente compete con loro Pentole cinesi Kohen - ha superato la certificazione e ha confermato la sua alta qualità.

Se ti piacciono i piatti di un'altra marca, assicurati di cercare recensioni reali su Internet, in modo da non ottenere una qualità scadente o addirittura pericolosa.

In questo articolo, abbiamo cercato di coprire tutti gli aspetti importanti. Speriamo, ora capisci come scegliere una padella veramente buona e su cosa devi prestare attenzione. Acquisti piacevoli e utili!

1

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*

10 + = 16