Come lavare il bagno: restituire il candore

A casa la pulizia a volte viene sprecata per un tempo inutilmente lungo. Le donne sono costrette, dopo aver lavorato tutta la settimana, nel fine settimana a fare l'aspirapolvere, a lavare i pavimenti ea fare il bagno. Pertanto, molte donne hanno una domanda logica: ci sono modi per fare in fretta e senza sforzo supplementare per lavare il bagno in modo che brilli. A questa domanda si può rispondere affermativamente - nell'articolo considereremo come lavare il bagno con l'aiuto di rimedi casalinghi improvvisati.

Il processo di lavaggio del bagno

Tipi di inquinamento

Con ciò che è necessario combattere, lavando il solito bagno:

  • Muffa. Appare in quelle stanze dove è umido e fresco.
  • Fungo. La placca nera fastidiosa non interessa la superficie stessa del bagno, ma quelle articolazioni in cui la costruzione si unisce al muro.
  • Rust. Sembra a causa dell'acqua di scarsa qualità che scorre dal rubinetto. I tubi, che non sono stati sostituiti da molti anni, sono già arrugginiti dall'interno. Resta inteso che questa ruggine arriva con l'acqua nei nostri appartamenti.
  • Placca calcarea Il tipo di contaminazione più rapido e più frequente. Appare perché l'acqua del rubinetto contiene una discreta quantità di lime. In quelle aree e regioni del nostro paese, dove l'acqua dolce scorre con un basso contenuto di calcio, non esiste un problema del genere.
Lavare il rubinetto del bagno

Che a lavare

Consideriamo i metodi più semplici ed efficaci per portare il bagno in uno stato brillante.

bianco

Questo è uno strumento economico - un noto combattente per la pulizia delle tubature. Un liquido trasparente con un forte odore di candeggina veniva usato anche dalle nostre madri e nonne che vivevano in epoca sovietica. In effetti, il candore è diluito con acqua e preparato per l'uso di candeggina. Uccidendo tutti i microrganismi sul posto, sbianca la superficie del bagno.

Il bagno di plastica non viene pulito con il candore, poiché la candeggina è in grado di dissolvere le superfici acriliche. Un altro svantaggio del bianco è che è un liquido caustico e aggressivo con un odore sgradevole. Pro: economico ed efficiente.

acidi

Questi strumenti sono eccellenti per affrontare lo sporco pesante - ruggine e fioritura. Acido acetico, cloridrico, ossalico o acido citrico possono far brillare qualsiasi bagno. Tuttavia, è necessario adottare misure di sicurezza e, naturalmente, non pulire le vasche acriliche a base di acidi.

Acido citrico

Questo rimedio può aiutare a rimuovere la placca dalla superficie del bagno. Naturalmente, per pulire il bagno non è concentrato l'acido citrico e la sua soluzione. E non rovinare i veri limoni per questo - basta acquistare polvere di acido citrico artificiale, che viene venduto nelle pasticcerie.

L'acido viene sciolto in acqua - 1 bustina per 300 grammi di liquido - e la soluzione risultante viene applicata sulla superficie del bagno. Quindi è necessario dare il tempo per il rimedio di agire. Di solito ci vogliono 15 minuti. Dopo questo, la spugna deve pulire la superficie del bagno, quindi risciacquare il prodotto con acqua.

  • Risciacquare accuratamente la superficie dopo il trattamento con acido citrico, in modo che non rimanga. Altrimenti, l'acido può iniziare a corrodere lo smalto.
  • L'acido citrico è efficace nel trattamento di conchiglie e servizi igienici, rimuovendo completamente la placca da qualsiasi impianto idraulico.
  • Non dimenticare di indossare i guanti quando si tratta di questo liquido corrosivo.

Domestos

Uno strumento ben noto per il controllo della placca e della ruggine, che appare sull'impianto idraulico. Il rimedio è sicuro e raccomandato dai servizi sanitari per uso domestico. Adatto per la pulizia di superfici acriliche.

Aceto e soda

La combinazione di queste sostanze, presenti in ogni cucina, è un killer per il fungo. Usa i fondi in uno stato di dissoluzione, indossando i guanti. Prodotti per la casa economici anche pulire perfettamente la vecchia ruggine.

Pulizia del rubinetto del bagno

Vasche da bagno smaltate

Tali bagni si trovano più spesso nei nostri appartamenti. Sono economici, è un'opzione standard, che viene installata durante la costruzione in tutti gli appartamenti budget standard. Più spesso sotto lo smalto si nasconde una base in ghisa o acciaio. Il rivestimento superiore richiede un'accurata pulizia e cura. Lo smalto si attenua rapidamente e perde la sua lucentezza originale.

Per pulire efficacemente il bagno di smalto dalle macchie e dalla placca, è possibile utilizzare il bianco disciolto in acqua - questo strumento farà fronte anche a sporco grave. Se la contaminazione è molto forte, allora in questo caso, senza i mezzi contenenti acidi, non fare.

1

Per la pulizia delle superfici smaltate è necessario utilizzare una spugna di schiuma rigida, che non contenga inserti metallici. Le spugne in plastica molto resistenti sono le migliori da non usare: possono graffiare lo smalto, causando il successivo rapido accumulo di una placca sporca sulla superficie.

Le polveri abrasive possono pulire bene la superficie dello smalto, ma sono fortemente graffiate. Nelle scanalature che rimangono dopo tale pulizia, quindi molto velocemente lo sporco penetrerà di nuovo. Pertanto, è meglio pulire le superfici smaltate con agenti liquidi.

Bagno pulito all'interno

Bagno acrilico

La scienza moderna si sta sviluppando a un ritmo rapido. Da diversi anni le vasche da bagno in acrilico sono state utilizzate nella nostra vita quotidiana, leggere e confortevoli. L'acrilico è buono perché può essere dato a qualsiasi forma, quindi un bagno acrilico può essere qualsiasi cosa - rotondo, ovale e persino nervato. Ma la maggior parte delle persone preferisce ancora i classici bagni ovali, poiché le dimensioni e la forma dei bagni sono quasi tutti standard.

Oltre a quanto è possibile pulire una superficie acrilica, prenderemo in considerazione.

L'acrilico non tollera l'uso di abrasivi duri. Dimentica la polvere, anche il bucato e l'intenso attrito, se hai un bagno di plastica. Strofinando forte il bagno in acrilico con pemyuksom o altra polvere detergente, graffiamo la superficie - e in questi graffi invisibili la sporcizia torna e si deposita rapidamente aderendo alla superficie ruvida. Pertanto, dopo la pulizia abrasiva, il bagno diventerà stantiato con una frequenza doppia.

Di quanto tu non possa pulire un bagno di acrilico:

  • Acidi e alcali.
  • Anche le soluzioni di alcol non sono adatte.
  • L'ammoniaca e il cloro sono nemici di una delicata superficie di plastica.

I mezzi che contengono componenti caustiche - alcali e acidi aggressivi - anche in questo caso non sono adatti. Non pulire il bagno in acrilico e il can
dore popolare. Ma puoi usare questa composizione: sciogliere un po 'di bianco in acqua e aggiungere sapone liquido o shampoo. Questa composizione ed è necessario pulire la delicata superficie acrilica. La spugna dovrebbe essere una comune gommapiuma, non rigida.

Oltre al sapone liquido, è possibile diluire in acqua calda detergente, e questa soluzione per pulire la superficie di plastica. Cerca di mantenere la soluzione piuttosto concentrata, non debole.

Bagno acrilico

Consigli

Consigli utili per le padrone sulla pulizia competente del bagno.

Raccomandiamo cautela nel maneggiare prodotti chimici aggressivi, specialmente se contengono acidi. Non dimenticare i guanti di gomma quando si lavora con l'acido e i respiratori quando si tratta di polveri sciolte. Non appoggiarsi vicino alla vasca, se possibile, non inalare la polvere dispersa nell'aria. Una bruciatura chimica dei polmoni è una cosa che sembra lontana da noi, tuttavia - del tutto reale.

Dopo aver pulito il bagno, si consiglia di asciugarlo con un asciugamano o un panno morbido. In questo caso, la placca calcarea non può rapidamente riformarsi sulla superficie.

Invece di organizzare una pulizia di primavera una o due volte al mese, cercando di pulire la superficie già completamente inquinata, è meglio ogni giorno per diversi minuti per fare il bagno. Cioè, dopo ogni doccia o visita, è preferibile pulire la superficie del bagno - in questo caso, una pulizia estenuante generale potrebbe non essere necessaria per un lungo periodo. E il rivestimento superiore del bagno durerà molto più a lungo senza danni e schegge.

Vasca da bagno bianca
1

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*

+ 75 = 82