Illuminazione in cucina (50 foto): bellissimi esempi e illuminazione

Il design di successo di una piccola o grande cucina si compone di molte sfumature: mobili funzionali, attrezzature di qualità, combinazioni di colori armoniose e un'idea brillante. L'illuminazione naturale e artificiale in cucina è un aspetto altrettanto importante di comfort e praticità. Questa stanza combina varie zone: piani di lavoro, piani di cottura, spazio di archiviazione per inventario e prodotti, un gruppo di pranzo. La soluzione ottimale è un'illuminazione multilivello, il cui piano è sviluppato nella fase di creazione di un progetto di design della cucina.

Bella illuminazione di una piccola cucina
Lampadario rettangolare e faretti in cucina
Lampadari bianchi in cucina

Lampadari bianchi in cucina

Requisiti per l'illuminazione generale e locale della cucina

L'illuminazione generale in cucina è tradizionalmente eseguita da lampade a soffitto. Le varianti possono essere diverse: dal lampadario classico agli spot moderni o alle sorgenti luminose puntiformi. Il loro compito: organizzare l'illuminazione uniformemente dispersa. Per una piccola cucina è sufficiente scegliere una lampada spettacolare, per i layout moderni e spaziosi è necessario prendersi cura di elementi aggiuntivi.

Elegante lampadario all'interno della cucina

Elegante lampadario all'interno della cucina

L'illuminazione locale dà luce direzionale alle singole sezioni della cucina: lungo il piano di lavoro, per il lavaggio, sopra il tavolo da pranzo, all'interno di armadi e cassetti. A tale scopo, sono ideali le piccole lampade fluorescenti, spot e LED. Tutti i tipi di apparecchi elettrici devono soddisfare i requisiti di prestazione: trasferire umidità elevata e pulizia frequente.

Illuminazione silenziosa in cucina

Il design degli apparecchi è selezionato in base alla parte interna della stanza, e si deve tener conto che forniscono l'illuminazione naturale più corretta: una luminosità moderata e colori caldi naturali non distorcono il colore del cibo e dei pasti pronti, enfatizzano l'intimità e le condizioni favorevoli.

Illuminazione a LED in cucina

Lampade da cucina per soffitti di diversi tipi

La scelta dell'illuminazione dipende dalle preferenze individuali, dal budget previsto, dalla resistenza all'aumento della temperatura e dell'umidità e dal tipo di copertura del soffitto.

  • Il tradizionale soffitto dipinto (sbiancato) è meno adatto alle delizie dei designer, poiché non ha uno spazio tecnologico. I suoi tipi standard di design sono una lampada a sospensione o un lampadario.
  • Il soffitto in cartongesso (GVL) è resistente alle alte temperature e fissato a una certa distanza dalla superficie del substrato. Può ospitare qualsiasi lampada e lampada.
  • Sul controsoffitto, di solito installare luci a LED che non creano un alto grado di riscaldamento.
  • I soffitti a lamella si combinano perfettamente con qualsiasi tipo di illuminazione.
Lampadario e illuminazione integrata in cucinaLustra e illuminazione integrata in cucina
Lampadario, applique e illuminazione da incasso in cucina

Lampade da incasso in cucina
Bellissimo lampadario giallo
Lampadario nella tecnica del vetro colorato
Lampadari in bianco e nero in cucina
Lampade da incasso nel design della cucina
Varianti di bellissimi lampadari in cucina

Pianificazione dell'illuminazione della cucina: regole base

La progettazione del piano della cucina deve essere sviluppata prima della riparazione, poiché l'organizzazione dell'illuminazione è associata alla conduzione di lavori elettrici. Per non alterare il cablaggio e le posizioni di collegamento di lampade, prese e interruttori, la marcatura per il cablaggio viene eseguita dopo che il progetto della cucina è stato completamente sviluppato e viene preso in considerazione il piano di disposizione dei mobili.

L'abbondanza di lampadari e illuminazione a LED in cucina

Il segreto dell'illuminazione qualitativa della cucina è osservare diverse regole:

  • Per controllare il grado di luminosità dell'illuminazione, è necessario
    fornire un interruttore con reostato.
  • Per una piccola cucina classica, è possibile fornire l'illuminazione generale con un apparecchio centrale.
  • In una stanza spaziosa, il lampadario dovrebbe essere posizionato direttamente sopra le aree funzionali.
  • Per un soffitto basso, non scegliere lunghi lampadari e sovraccaricarlo con un gran numero di lampade. Le stesse regole si applicano alle piccole cucine.
  • I sistemi bus di più apparecchi con un design rotante possono agire contemporaneamente come illuminazione generale e locale, poiché le lampade possono essere facilmente indirizzate verso qualsiasi area funzionale.
Faretti e luci brillanti in cucina
Diversi lampadari e faretti in cucina con un bancone da bar
Lampadari rotondi blu e bianchi in cucina
Lampadario nello stile del paese in cucina
Riflettori in cucina con isola
Lampadario in vetro trasparente turchese
Lampadario marrone-beige in cucina

Illuminazione delle superfici di lavoro

La cucina è convenzionalmente suddivisa in tre aree funzionali: stoccaggio di inventario e prodotti, cucina e un gruppo di pranzo. La priorità è l'illuminazione locale in cucina, l'illuminazione è solo una soluzione ausiliaria.

Lastre retroilluminate in cucina

Il modo più comodo per illuminare i piani di lavoro lungo il muro sono le lampade integrate nella parte inferiore dei pensili. Non portano via lo spazio libero, non interferiscono con l'uso dell'inventario e svolgono il normale lavoro. Non meno convenienti lampade a parete piatte, che si trovano al livello del grembiule da cucina. Recentemente, l'illuminazione decorativa dell'area di lavoro viene eseguita con un nastro LED: è facile da assemblare e decorare efficacemente l'interno. Se per qualsiasi motivo non è possibile installare dispositivi di illuminazione autonomi, possono essere sostituiti da lampade portatili su mollette.

Buona illuminazione in cucina

Per l'isola cucina sono disponibili diverse opzioni. Splendidamente e squisitamente sembra un numero di lampade su lunghe corde. Un grande valore funzionale verrà eseguito da un design sospeso con faretti che possono essere utilizzati come accessori per la cucina.

Grembiule illuminato in cucina
Lampadario nero e luci spot in cucina
Due lampadari e faretti nell'interno neoclassico della cucina

Due lampadari e faretti nell'interno neoclassico della cucina
Lampadari in metallo in cucina
Lampadario in stile loft
Lampadari in stile marocchino

Illuminazione della sala da pranzo

La scelta di una lampada per la zona pranzo impone l'interno della stanza, le sue dimensioni e la posizione del tavolo.

Se il tavolo è installato vicino al muro, le lampade da parete avranno un aspetto più efficace. Si trovano a una piccola altezza dal tavolo da pranzo. Una buona qualità della luce creerà dei riflettori.

1
Tre lampade sopra la zona pranzo in cucina

Il tavolo, che occupa un posto centrale in cucina, consente di scegliere opzioni più raffinate: un grande paralume basso, situato sopra la parte centrale del piano del tavolo, una fila di lampade singole lungo il tavolo, le luci spot originali, i sistemi sull'asta. Un decoro aggiuntivo del tavolo massiccio sarà a lume di candela.

Per una piccola cucina in cui un piccolo tavolo da pranzo non ha un posto fisso, non è necessario creare ulteriore zonazione con le lampade.

Due lampade sopra un tavolo da pranzo in cucina
Lampadari rotondi sopra il tavolo da pranzo nella cucina-sala da pranzo
Lampadario insolito sotto forma di un bollitore e tazze
Lampadario originale
Lampadario nero in cucina in bianco e nero
Lampadario color smeraldo e faretti in cucina
Lampadario sospeso insolito

Illuminazione decorativa della cucina

Cucina - camera funzionale. Può essere chiamato non solo un'area di lavoro, ma anche un luogo di svago. Qui ci sono molti eventi importanti: un'accogliente cena in famiglia, un romantico bere il tè della notte, allegre riunioni con gli amici. Sarebbe bello se l'interno della stanza fosse in linea con l'atmosfera. Per rendere ciò possibile, l'illuminazione decorativa e gli esempi di design andranno bene.

Illuminazione corretta della cucina con un tavolo da pranzo

Come illuminazione decorativa è possibile utilizzare le lampade fluorescenti allungate, tubi al neon multicolore, un cavo LED. Quando viene selezionata l'opzione di evidenziazione, rimane solo per incarnare le idee di decorazione.

  • Il soffitto Le strutture sospese multilivello, tipiche dei soffitti in cartongesso e gesso, sono le più adatte per l'illuminazione decorativa. Le fonti luminose sono collocate lungo il perimetro del soffitto, nelle giunzioni di singoli elementi o in nicchie sagomate.
  • Le pareti Un eccellente decor delle pareti è classico applique, lampade di colore riflesso, in cui il flusso di luce è diretto verso il soffitto. La presenza del reostato consente di impostare l'umore desiderato nella stanza.
  • Mobili. La maggior parte dei set da cucina moderni ha già un'illuminazione decorativa integrata che illumina l'interno degli armadietti vetrati, scaffali aperti. Elementi dall'aspetto squisitamente ricercato, in cui il nastro LED è decorato in basso: acquisiscono una leggerezza visiva.
  • Paul. Le lampade decorative possono essere posizionate sul pavimento: a livello con la superficie o nella rientranza. Per la prima opzione, si consiglia di selezionare i faretti il ​​cui vetro resistente è in grado di sopportare carichi, piastrelle ceramiche con LED integrati. Incorporamento di un decoro leggero nei disegni più profondi di un pavimento: una decisione di design insolita e brillante.
Luminosa illuminazione della cucina
Lampadario in vetro e faretti in cucina
Illuminazione moderna in cucina
Lampadario in stile medievale per la cucina
Lampadario con decori dorati
Lampadari di vetro trasparente e giallo in cucina
Lampadari in metallo in cucina
Lampadario classico in ferro battuto
Lampadario forgiato in stile country
Lampadario in stile Art Nouveau
Lampadari in metallo sull'isola in cucina
1

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*

78 + = 84